Base USA di Sigonella, il pericolo annunciato

Nella base USA di Sigonella dovrà essere installato un nuovo sistema radar integrato della Marina statunitense, il Mobile User Objective System (MUOS). Le simulazioni effettuate dalla Maxim, ditta incaricata di verificare il rischio che le microonde dei radar potrebbero comportare per le attrezzature presenti nella base, hanno segnalato la necessità di collocare il nuovo sistema radar in un altro luogo, a causa del pericolo di innescare la detonazione degli ordigni in deposito presso la base.
Al momento, però, il progetto non ha subito modifiche.

Il collegamento al video è alla seguente pagina:
http://www.rainews24.it/ran24/rainews24_2007/inchieste/22112007_sigonella/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.