Qualcuno ne dubitava?

Washington, 20 novembre – La scelta del primo ministro belga Herman van Rompuy come primo presidente dell’UE rafforzerà le relazioni transatlantiche.
Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs, inviando le “congratulazioni” del presidente americano Barack Obama per la scelta di Van Rompuy e della britannica Catherine Ashton come ministro degli Esteri europeo.
(Adnkronos/dpa)

Washington, 20 novembre – Barack Obama si è rallegrato per le nomine del futuro presidente del Consiglio europeo e dell’alto rappresentante della politica estera dell’UE, affermando che renderanno l’Europa “un partner ancora più forte” dell’America.
“Gli Stati Uniti”, si legge nella nota della Casa Bianca diffusa al rientro del presidente americano dal tour asiatico, “non hanno un partner più forte dell’Europa per accrescere la sicurezza e la prosperità nel mondo”.
(AGI)

3 thoughts on “Qualcuno ne dubitava?

  1. visti dalla Turchia

    Ankara, 20 nov. -(Adnkronos/Aki)- “Due figure di compromesso, scarsamente conosciute, che infrangono le speranze di chi voleva dare al continente un profilo globale”. Cosi’ il quotidiano turco Hurriyet definisce questa mattina sul suo sito web il nuovo presidente dell’Ue, il premier belga Herman Van Rompuy, e il nuovo capo della diplomazia europea, la britannica Catherine Ashton, nominati ieri sera a Bruxelles.

    "Mi piace"

  2. …….renderanno l’Europa “un partner ancora più forte” dell’America.
    Perché continuiamo questa politica e favoriamo l’imperialismo e la nostra sudditanza pecorile?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.