15 thoughts on “Servo di destra e servo di sinistra

  1. Finalmente qualcuno che dice le cose come stanno!!!
    Se guardate dal minuto 2:12 del secondo video assisterete ad una formidabile dichiarazione del moro ambasciatore/rappresentante degli Yankee…Lapsus, difficoltà nel parlare la lingua italiana o Pura e Semplice Verità???
    Nessuna dichiarazione più azzeccata da parte del colonizzatore sui colonizzati! ehehehhe che risate…

    "Mi piace"

  2. “una bella vacanza in Italia”… certo, il messaggio è chiaro: tra non molto l’Italia sarà delle basi Usa/Nato e dei “migranti”, con gli italiani che al massimo ci verranno a fare “una vacanza”!!!

    "Mi piace"

  3. Eresiarca non so se stavi rispondendo al mio commento…comunque mi riferivo al fatto che l’uomo dice :

    ” Innanzitutto vorrei ringraziare il presidente della regione, il prefetto e il nuovo sindaco di Napoli perchè la città , la provincia , la regione SONO OSPITI DEI NOSTRI MILITARI qui in Italia…”
    eehehhehehe…sarà sicuramente un errore dovuto alla lingua , ma è comunque una bella dichiarazione. Degna della peggior realpolitik!

    "Mi piace"

  4. Giovanni mi sa che stai prendendo una cantonata…è evidentemente un errore..poi riderci su e arrivare a delle deduzioni va bene…ma l’uomo dice che deve ringraziare bla bla bla…perchè la città la provincia e la regione sono ospiti dei nostri militari in italia…tutta la città, la provincia e la regione sono ospiti della base perchè territorio americano?

    "Mi piace"

  5. Perchè io ho detto il contrario per caso? Anch’io sono persuaso da questo stato delle cose. Ma da qui a dire che è un dato di fatto che un intera regione è ospite americana in territorio italiano mi sembra un pò azzardato…nella base va bene…ma l’uomo in questione non credo volesse dire che tutta l’Italia è ospite usa.

    "Mi piace"

  6. Sono felice che l’avvenimento abbia sollevato una discussione. Importante è parlare e non tacere. Aspetto altri commenti per conoscere altri “indipendentisti”.

    "Mi piace"

  7. Quando vedo queste cose vado fuori di testa i nostri “rappresentanti” democraticamente eletti fanno schifo, sono servi assoluti dello straniero ma si fanno mantenere da noi poveri cittadini e ci trattano come servi della gleba, che il diavoli li porti tutti all’inferno ! De Magistris già puzzava di marcio , ora fa ancora piu’ schifo.

    "Mi piace"

  8. Non so perchè vi scaldiate tanto, infatti già dal 1945 gli americani occupano militarmente la “nostra” amena portaerei, temo che non ci sarò più* quando (forse) se ne andranno, chi vivrà vedrà…

    (*lo dico per scaramanzia…..naturalmente)

    "Mi piace"

  9. ringraziate l’ambasciata USA, il Dipartimento di Stato e l’America tutta:

    Lady Gaga illumina l’Europride.
    Attesi a Roma 2 milioni di persone.
    La popstar sarà nella capitale sabato 11. Decisivo nella trattativa, l’intervento dell’ambasciata Usa a Roma e del Dipartimento di Stato Usa. Gli organizzatori: “Gli Stati Uniti hanno accolto le istanze della comunità Glbt italiana”. Un corteo alle 17 in piazza dei Cinquecento, l’artista sul palco del Circo Massimo alle 21
    http://www.repubblica.it/cronaca/2011/06/06/news/gaga_europride-17282759/?ref=HREC1-11

    mentre in un altro Paese vassallo, si rischia grosso anche soltanto per aver svolto i propri lavori di medico e infermiere a favore di coloro che hanno manifestato per uscire dalla condizione di vassallaggio:

    (AGI) Manama, 7 giugno – Sono stati incriminati con l’accusa di voler rovesciare la monarchia in Barhein i 47 tra medici ed infermieri che curarono i manifestanti feriti in Bahrein durante le manifestazioni di protesta. E’ quanto riferisce il sito della Bbc secondo cui i 47, in carcere da marzo, sono apparsi stamani davanti ad una speciale corte penale militare a Manama.

    qui un video delle manifestazioni di cui sopra:
    http://www.rinascita.eu/index.php?action=media&idv=117

    "Mi piace"

  10. Pingback: Lago Patria, il nuovo comando della NATO | cogito ergo sum…penso dunque sono

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.