Eco di guerra

Parigi, 22 giugno – Sette scrittori di tutto il mondo hanno lanciato oggi da Parigi un appello al Consiglio di sicurezza dell’ONU affinchè venga adottato un progetto di risoluzione contro la repressione in Siria che ”metta fine ai massacri”.
I sette firmatari sono Umberto Eco, David Grossman, Bernard-Henri Levy, Amos Oz, Orhan Pamuk, Salman Rushdie e Wole Soyinka. La lettera firmata dai sette intellettuali è stata pubblicata sul sito di ”La regle du jeu”, la rivista online del filosofo francese Levy, e si rivolge ai 15 Paesi membri del Consiglio di sicurezza.
(Ansa)

14 thoughts on “Eco di guerra

  1. Pingback: Eco di guerra | Libyan Free Press

  2. Che bella compagnia … Un po’ impazienti : non si è ancora finito in Libia (nemmeno in Afghanistan e Iraq, veramente) e già aprono le prenotazioni

    "Mi piace"

  3. premesso che il ritiro USA sarà del tutto parziale (non più di un terzo delle forze “regolari”, e comunque in modo molto diluito) e soprassedendo sul giudizio espresso in merito a “i nostri ragazzi”, finalmente un amministratore locale italiano che centra la questione:

    PARMA, 23 GIU – Anche un sindaco civico ma appoggiato dal centrodestra, quello di Parma, chiede che i soldati italiani tornino a casa dall’Afghanistan. ”Obama preannuncia il ritiro americano. Dovremmo seguire il suo esempio, anche perche’ i nostri ragazzi laggiu’ hanno compiuto bene il loro dovere e gli afgani ce ne sono grati – ha scritto Pietro Vignali sul suo profilo Facebook – La crisi oggi impone scelte responsabili in tutti i campi. E’ ora di destinare tutte le nostre risorse per costruire case, scuole, strade nel nostro Paese, piuttosto che spendere soldi per bombardarle in giro per il mondo”. (ANSA).

    "Mi piace"

  4. Gli USA sono diventati molto pericolosi,ormai hanno un’economia basata sulla guerra e prima o poi qualcosa gli scapperà di mano e ci ritroveremo tutti nel peggiore incubo della nostra vita.
    Dobbiamo uscire dalla NATO e mostrare agli yankee la via di casa.

    "Mi piace"

  5. che ridere questi intellettuali al soldo del potere anglo-USraeliano. Eco ci ha sfracellato i cosiddetti con le sue cineserie letterarie. Con le sue mezze scopiazzature. I suoi libri sugli ebrei di Praga, che non sono piaciuti nemmeno agli ebrei. Adesso sta anche caricando i radical-chic per una seconda Libia?

    "Mi piace"

  6. una provocazione di Gianni Caroli:

    ANGLO-NEAPOLITANO, MA NON TIENI SCUORNO ?

    Non c’ è giorno che passa: anglo-Napolitano del Quirinale, che spadroneggia sopra la monnezza, c’ ha sempre un messaggio per qualunque cosa. L’ altroieri predicava la Guerra Sacra contro il Dittatore della Libia; ieri quella contro la Siria Cristianissima, baluardo Orientale di EUROMA NOSTRA contro ogni sogno di ‘Razza Pura’/Finanza, e Padrona (del mondo).
    Come settanta anni, ESATTI, orsono, predicava l’ assalto alla Russia al servizio della medesima…OPERAZIONE BARBAROSSA nel segno di WINSTON CHURCHILL E RUDOLPH HESS…..
    Tanto che in Russia lo si è celebrato, e PUTIN GLI SI E’ RIVOLTO DIRETTAMENTE…..
    Oggi invece, il Guerrafondaio non può pensare ad altro, intima agli italiani di ABBATTERE IL DEBITO !
    Sembra Paolo Mieli, o Luigi Manconi-B.R.linguer, alle prese con Luigi Calabresi, 39 anni fa !
    Anglo-Neapolitano, però, non si accorge da quale PULPITO OSTENDE LA SUA PREDICA….
    ‘NA MUNTAGNA ‘E MUNNEZZA !!!!!
    ANGLO-NAZI-NEAPOLITANO, ma ti vuoi rendere conto del putrefatto Colle da cui stai predicando ???
    NAPOLI RISULTA ESSERE PUR SEMPRE, DA SEGRETARIO DELLA FEDERAZIONE-PCI ’62-66, OVE TI NOMINO’ GEORGIUS MAIOR, CHE TU, PER CONVENIENZA, PUGNALASTI ALLE SPALLE, IN FAVORE DEL SUO NEMICO B.R.LINGUER, LA TUA CITTA’ DI NASCITA E DI SCUOLA POLITICA: DOPO QUELLA DEL GUF NAZISTA DI PADOVA, DAL SETTEMBRE ’43, NEI RANGHI DEL PSYWARFARE DI MIELI PADRE !!!! (Come ben narra Guglielmo Peirce, nobile dissidente since ‘caso Rudolph Slanskij’)….
    E ALLORA: NON TI CHIEDIAMO DI ABBANDONARE LA NATO….
    ANZI IL CONTRARIO…PERCHE’ NON CHIEDI TU, AI TUOI SUPERIORI DI BAGNOLI, DI MANDARE IL CORPO DEI MARINES, I CONTRACTORS DI BLACKWATER, I MERCENARI DELLE AGENZIE TERRORISTICHE, che sono ovunque all’ opera nel Mare Nostrum, PER SPALARE LA TUA MONDEZZA, NELLA NAPOLI CAPITALE…AHIME’ SOLO DEL TUO QUIRINALE ?
    O CREDI CHE CI SIA SEMPRE UN ‘GEREMICCA’ A COPRIRTI LE SPALLE, COME NEL CASO DELLO SCANDALO EDILIZIO DI PIANURA ??????
    Giusto ieri si è celebrato, del colui cireneo che portò la TUA croce, un funerale fenomenale, nel Trigesimo….. Uomini che lo stampo si è perduto per sempre.

    napoLibera

    "Mi piace"

  7. All’elenco degli intellettuali radicalchic-USA-sionisti che chiedono la nuova guerra “umanitaria” contro la Siria (sono d’accordo: l’elenco si commenta da solo!) aggiungerei anche la pacifinta Giuliana Sgrena che dalle colonne del Manifesto chiede una “forza di interposizione” (sic!) per fermare i “massacri” in Siria.
    Sul nostro ineffabile presidente anglo-neapolitano (che ebbi modo di conoscere già 50 anni fa nelle sezioni del PCI di Napoli: già allora era uno s…), qualcuno mi sa dare gli estremi del suo articolo di esaltazione dell’attacco nazi-fascista all’URSS di cui si è parlato varie volte?

    "Mi piace"

  8. Pingback: Agora' di cloro » Supporter sottoculturali della disinformazione criminale globale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.