Al Qaeda! Al Qaeda! Come fabbricare il mostro in tv

Sarà presentato il prossimo 18 ottobre al cinema Apollo in Galleria De Cristoforis a Milano il film “Al Qaeda, Al Qaeda. Come fabbricare il mostro in tv”.  Si tratta del docufilm di Giuseppe Scutellà basato sul libro “Primo, non diffamare” scritto da Luca Bauccio, noto per essere tra i fondatori di Youreporter.it, il primo sito italiano di video-citizen journalism.
“Il docufilm ricostruisce e narra storie vere – raccontano gli autori – che giorno dopo giorno i media raccontano agli italiani, senza ritegno per la verità delle cose e molto spesso senza alcun rispetto per le persone che sono coinvolte. Storie di ordinaria follia mediatica note per i casi più celebri come “la macchina del fango” dietro le quali si nascondono, o vengono nascoste a seconda dei punti di vista, abusi e diffamazione del giornalismo nostrano”.
Aggiungono gli autori: “Il titolo (una parafrasi di Al lupo, Al lupo) è la metafora di come sia facile essere vittime di accuse di reati infamanti da un giornale o da una televisione. Quando la diffamazione appare a tutta pagina mentre le smentite, quando vi sono, in un trafiletto nella parte bassa della 52esima pagina”.
Gli attori di “Al Qaeda, Al Qaeda” sono tutti non professionisti anche se alcuni di loro, come Beppino Englaro o Youseff Nada, sono comunque personaggi noti. Il film, della durata di 50 minuti, non avrà una distribuzione nazionale. Sarà distribuito attraverso i canali “non ufficiali” e sarà disponibile in Rete e su iTunes ad un prezzo popolare.

Fonte

Annunci

One thought on “Al Qaeda! Al Qaeda! Come fabbricare il mostro in tv

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...