Nino Galloni: “Come ci hanno deindustrializzato”

Claudio Messora intervista Nino Galloni, economista ed ex direttore del Ministero del Lavoro.
Un viaggio nella storia d’Italia che passa per Enrico Mattei e Aldo Moro, lungo un progetto di deindustrializzazione che ha portato il nostro Paese da settima potenza mondiale a membro dei “Pigs”.
Si tratta di un lungo intervento ma sappiate che la vostra pazienza sarà adeguatamente ricompensata…

2 thoughts on “Nino Galloni: “Come ci hanno deindustrializzato”

  1. riceviamo e segnaliamo:

    Alterfestival: Economia e sovranità
    24 e 25 maggio 2013
    Urban Center Rovereto (TN)

    Alterfestival 2013 è il primo appuntamento di un ciclo di dibattiti in materia economica volto a contrapporre al Pensiero unico dominante la divulgazione di teorie e pensieri di intellettuali ed economisti eterodossi, con particolare riguardo ai temi della macroeconomia e della geopolitica.
    Oltre a promuovere un nuovo approccio alle tematiche economiche utilizzando un metodo ed un linguaggio indirizzato alla cittadinanza, l’idea di Alterfestival è quella di ampliare il dibattito approfondendo e stimolando l’analisi critica nei confronti della realtà economica e politica attuale, nonché sulle prospettive di sviluppo future. Lo scopo è quello di offrire spazio e visibilità ai pensieri economici alternativi a quello imperante: per riuscire in questo intento, ogni anno Alterfestival proporrà un tema specifico che funga da leitmotiv dei dibattiti. Per l’anno 2013 il tema prescelto è “Economia e sovranità” invitando i relatori a confrontarsi sul funzionamento di quei meccanismi economici che generano erosione di sovranità di uno Stato, e su come giuridicamente tali meccanismi possano essere limitati o bloccati.
    Il festival comincerà ufficialmente venerdì 24 maggio alle 20.30 con un dibattito che vedrà partecipare il giornalista e scrittore Massimo Fini (“Il Fatto Quotidiano”, “Il Gazzettino”) e Nino Galloni, noto economista già funzionario del Ministero del Tesoro. Moderatore della serata sarà il giornalista Andrea Tomasi.
    Sabato 25 il programma è più articolato. Alle 18.00 presso l’Urban Center il direttore di “Coldiretti” Trentino Danilo Merz illustrerà il progetto Km zero che promuove il consumo sostenibile di prodotti del territorio. A corollario di questa iniziativa, Barbara Battistello (tecnologo della Fondazione Edmund Mach, San Michele all’Adige) presenterà il progetto Campagna Amica.
    Alle 19.45 presso la libreria “Blu Libri” di Rovereto si terrà la presentazione del libro Contro riforme di Ugo Mattei (Torino, 2013), noto giurista, prof. Ordinario di Diritto Civile all’Università di Torino. Alle 20.30 il professore sarà ospite all’Urban Center, dove verrà incalzato dal direttore del “Trentino” Alberto Faustini.

    http://www.nuovaeconomia.org/category/edizioni-alterfestival/

  2. Pingback: Debito pubblico: come uscirne senza strozzarci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...