La tenda di Obama

tenda-segretaIn questi giorni, gli organi di (dis)informazione si stanno divertendo a rilanciare una notizia, in realtà vecchia di oltre due anni, fatta trapelare pochi giorni dopo l’inizio dell’aggressione militare contro la Libia del marzo 2011.
Secondo la fonte, il presidente Barack Obama utilizzerebbe una tenda anti-intercettazione durante i suoi soggiorni alberghieri in giro per il mondo, in modo da schermare le conversazioni intrattenute con gli altri componenti dell’amministrazione USA.
In gergo tecnico, essa viene definita Sensitive Compartmented Information Facility (SCIF), mentre i materiali impiegati nella sua fabbricazione non sono noti.
Diversamente, invece, per quanto riguarda il suo costo, che sarebbe variabile tra i 200 e i 5.000 dollari per piede quadrato.
Ammazza ‘sti americani…

Annunci

2 thoughts on “La tenda di Obama

  1. Già visto. Preferivo il Rais che si portava dietro la tenda del deserto e la piantava in mezzo ai giardini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...