Considerazioni di un diciottenne

nato_north_atlantic_terrorist_organization

Riceviamo e (molto volentieri) pubblichiamo:

Ciao, sono un ragazzo prossimo a compiere 18 anni, ti scrivo perché ho letto vari articoli del tuo blog e mi piace veramente molto.
Ho notato che sei una persona competente e per me (un 18enne che desidera cambiare il Paese) potresti essere un mentore.
Non so il perché ma voglio condividere il mio pensiero con te sperando che ti interessi. So di non essere un tuo pari e probabilmente sbaglio non dandoti del lei, ma voglio parlarti come se fossi un conoscente, se desideri il lei, in caso di risposta a questa mail comunicamelo e sarò lieto di accontentarti.
Allora, personalmente penso che in questa epoca moderna non si debba parlare più di “Italia” ma di “Europa” nel senso che per poter combattere o comunque liberarci dal controllo americano dobbiamo unirci e creare degli Stati Uniti Europei smentendo tutti i tabù legati al Patto Atlantico e a tutto quello successo dopo, certo inizialmente bisognerebbe “sconfiggere” i governi fantoccio europei, iniziando proprio dall’Italia di cui penso il partito 5Stelle sia il migliore per attuare questa “liberazione”.
Mi considero un’europeista diverso dagli altri, approvo l’idea di Europa come entità statale e governativa ma non approvo la propaganda di “democrazia” e commercio che si crea intorno a noi (soprattutto derivata dall’influenza dell’ONU, della NATO e in primo luogo degli Stati Uniti).
Mi scuso per la mancanza degli accenti ma scrivendo da un notebook americano non ne trovo sulla tastiera.
Spero in una tua risposta.
Diego Rinaldi

Annunci

6 thoughts on “Considerazioni di un diciottenne

  1. Tornare alla CEE e alle monete sovrane, inoltre stabilire forti rapporti con la Russia, questo secondo la mia modestissima opinione si dovrebbe fare.
    Fanculo i “mercati” (nient’altro che infami speculatori) drogati dal HFT.

  2. Un onore
    Comunque riccardo fatico a cambiare notebook perche sono a studiare in USA come “exchange student”

  3. Per quanto riguarda l’Europa, vorrei far conoscere a Diego il mio modestissimo parere: http://fncrsi.altervista.org/Facciamola_finita_con_l_Europa.html (non si faccia caso al sito che l’ha pubblicato, ma tant’è, essendo stato l’unico ad accettarlo… e comunque la FNCRSI non ha nulla a che fare col missismo e l’atlantismo della “destra” post e neofascista: basta leggere gli articoli del sito per rendersene conto).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...