Meredith Kercher è morta da sola

bananaLo ha deciso la Corte di Cassazione (italiana?!?).
Amanda Knox è stata comunque condannata a tre anni per calunnia.
Condanna troppo lieve per innescare una richiesta di estradizione rivolta oltreoceano, come dimostrato dal caso dei sequestratori di Abu Omar, 22 dei quali erano stati “graziati” in virtù di un decreto ministeriale del gennaio 2000 e alle conseguenti circolari in materia, che hanno consolidato la prassi di non richiedere l’estradizione dei soggetti condannati a pene inferiori ai quattro anni.
Mentre il 23°, Robert Seldon Lady, ex capo-stazione CIA a Milano condannato a sei anni in via definitiva, arrestato nell’estate 2013 a Panama, se la filò negli USA prima che l’allora ministro della giustizia Annamaria Cancellieri riuscisse a mettergli le mani addosso.
Non mancando, successivamente, di inoltrare una beffarda domanda di grazia rimasta inevasa.
Federico Roberti

Annunci

11 thoughts on “Meredith Kercher è morta da sola

  1. Ma di quale condanna di estradizione per la calunnia parlate?
    Ha fatto 4 anni di carcere, semmai ci sono i presupposti per chiedere i danni per 1 anno di carcere in più che si è fatta ( e fatemi sapere chi è andato in galera 3 anni per calunnia).

    Mi piace

  2. Resta il fatto che in galera per calunnia non ci va nessuno.
    Le carceri sono piene di extracomunitari, lo stato è virtualmente fallito, non ci sono soldi per nuove carceri, dunque i reati minori sono stati depenalizzati
    Lo scandalo è quello del Cermis.

    Mi piace

  3. Il povero Guedé rimane x così dire cornuto e mazziato,questa é la fine del processo abbreviato e del patteggiamento,nella”giustizia”(si fa x dire!)Italiana!
    Comunque x dirla tutta,Meredith si sarebbe x così dire”suicidata”?
    E poi se Rudy fosse il solo assassino,possibile che i 2 cd”fidanzatini”ad un metro di distanza NON si sono accorti di nulla?
    Come minimo dovrebbero essere di nuovo processati x gli eventuali,seguenti reati:
    1)Omissione di soccorso a vittima di aggressione x fini di stupro
    2)Complicità e favoreggiamento in omicidio.
    X la calunnia nei confronti di Lumumba già ci siamo ,quindi…
    ps
    Tanto x la cronaca guardate che differenza di comportamento della magistartura e FFOO nei confronti di Bossetti e della madre di loris Stival,ne convenite anche voi?
    un saluto
    Alexfaro

    Mi piace

  4. @MDA
    sul Cermis hai solo che ragione, ma c’è una grossa differenza: in quel caso, per via dell’immunità riservata ai militari USA dai trattati bilaterali, i responsabili non sono neanche stati processati in Italia!

    @alexfaro
    la Knox è la rampolla di una agiata famiglia wasp con conoscenze importanti, Bossetti un muratore e la madre di Loris una semplice casalinga… giusto?

    Mi piace

  5. Se Guedé è condannato per omicidio in concorso con altri, se gli altri non ci sono e se ci sono non hanno fatto nulla anche lui non ha fatto nulla e allora andrebbe liberato.

    Mi piace

  6. Giustissimo,infatti credo che Amanda Provenga da Seattle,stato di Washington,patria della Microsoft,tanto x capirci.
    Mentre Sollecito nato ad Andria mi pare,credo sia figlio di un agiato Cardiologo Barese.
    Comunque x dirla proprio tutta,visto che purtroppo non ne sò abbastanza x dare un giudizio sul caso Meredith,la chiudo qui.
    Ma se qualcuno di voi volesse farsi una vaga idea di come agisca e come si comporti la magistratura Italiana,come vengono effettuate le le indagini,ma soprattuto come vengono raccolte e custodite le cd”prove”scientifiche,sia dai laboratori di polizia scientifica che anche dai cd RIS dei Carabinieri,x non parlare di come vengono selezionati i cd”periti”da parte dei giudici.
    Vi invito ad andare sul sito dell’ex GIP di Bolzano Edoardo Mori,ne scoprirete di cotte e di crude!
    X approfondire,qui:
    http://www.earmi.it
    un saluto
    Alexfaro

    Mi piace

  7. @alexfaro
    vogliamo per caso parlare del “suicidio” di Pantani?

    @riccardo
    un commento-perla da FB: “Meredith Kercher è stata uccisa, ma il suo assassino è in galera da anni, ed è il solo che abbia tentato la fuga, segno inappellabile della sua colpevolezza. Si chiama Rudy Guede, l’assassino di Meredith Kercher. Tutto il resto si basa sulle sue “rivelazioni” ed ha un solo scopo: la propaganda pidiota che punta a dimostrare che il cattivo non è per forza solo l’africano clandestino, ma a tutti i costi anche dei bianchi sono coinvolti. La verità è che nessun bianco è coinvolto, e che le parole di un assassino per giunta fuggiasco, di fatto reo confesso attraverso la propria azione, sono solo menzogne volte a gettar fango su innocenti pur di depistare le indagini su complici del tutto inesistenti.”

    Mi piace

  8. Purtroppo devo farvi sapere che,ho smesso di interessarmi alle vicende giudiziarie ed alla cronaca nera,x la semplice ragione che a causa di un procedimento penale nei miei confronti,insieme ad altri 250 sfigati Italiani,x il reato di possesso di arma clandestina,procedimento che và avanti dal lontano 1998 e che nonostante siamo stati quasi tutti assolti o x non aver commesso il fatto o perché il reato non sussiste a tuttoggi alcuni di noi(a Bologna,mia città siamo in 3 coglioni)dicevo ad oggi marzo 2015,ancora non mi é anzi,non ci é stato restituito il cd corpo del reato(fucile semiauto M/14 fabbricato dalla Cinese Norinco,cal.308 Winch.)arma di un costo alquanto elevato già allora,sequestrato in tutta l’Italia(circa 200, più gli armieri che lo avevano venduto)dal lontano agosto 1998 dalla GdF di Bologna,x me,su mandato della procura di Venezia,questo,semplicemente perché sul cd”receiver”(in Italiano culatta)NON vi figura la sigla o il marchio del produttore,nonostante i fucili suddetti siano passati e stati approvati con i regolari punzoni di legge,prima di essere importati dal banco nazionale di prova x le armi portatili,ente PUBBLICO preposto x legge al controllo di tutte le armi prodotte od importate nello stato Italiano,controllo anche formale sia ben chiaro.
    Ebbene avete una vaga idea di quanto mi e ci sia costato sia in denaro che anche in stress tutto questo,visto che la cosa ha ormai raggiunto i quasi 17 anni?
    un saluto
    Alexfaro

    Mi piace

  9. Comunque x essere chiari,fino in fondo,se io mi trovassi nelle condizioni di un Bossetti di una Veronica Panarello di una Annamaria Franzoni o di qualsiasi altro cittadino Italiano implicato ed ATTENZIONE!anche NON solo, accusato,di un delitto infamante qualsiasi,se non mi avessero già ritirato il passaporto,me ne andrei immediatamente in un paese straniero senza estradizione con l’Italia(Cuba,Nicaragua,ecc..)badate bene,ANCHE SE FOSSI DEL TUTTO INNOCENTE!
    Della serie non si sà mai…visti i precedenti,dovesse finir male!
    Questa é la fiducia che pongo nella”giustizia”(si fa x dire ovviamente)anzi meglio nella legislazione giudiziaria(più corretto)Italiana.
    un saluto
    Alexfaro

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...