L’allagamento della casa

SALUTE !

All’origine -e nessuno dei piagnoni ipocriti sulla vera disperazione e sul vero maltrattamento dei migranti, a sinistra e destra, lo considera- ci sono le guerre militari ed economiche della cupola finanziaria e dei suoi tentacoli USA, UE e NATO. E come deprecare l’allagamento della casa senza pensare di chiudere il rubinetto.
Per prima cosa andrebbero denunziate le guerre dirette e di mercenari contro governi sovrani ma disobbedienti all’Impero. Poi si dovrebbe evidenziare il doppio binario del sion-imperialismo: provocare migrazioni bibliche per sfoltire popolazioni e distruggere Paesi e al tempo stesso cianciare di accoglienza e meticciato, con il bonus aggiuntivo di riversarle sull’Europa, in particolare sui suoi elementi deboli, Grecia e Italia, a fini di destabilizzazione sociale, culturale, della coesione nazionale, di guerra tra poveri e scatafascio economico.
Da quando, negli anni ’40 e ’50 la CIA ha promosso l’Unione Europea per togliere di mezzo gli Stati nazionali e le rispettive costituzioni democratiche (altrettanti scogli per la colonizzazione), sostituite da una bancocrazia non eletta e dispotica, succube NATO e pronta al TTIP, la strategia è di tenere sotto schiaffo un’Europa potenziale concorrente e deviante verso Est, indebolendola quanto basta a soffocare bizze autonomiste.
Le migrazioni provocate tutte dall’Impero sono anche una guerra all’Europa, specie mediterranea, a cui i piagnoni buonisti, sinistre varie e Vaticano famelico (con buona pace di Alex Zanotelli), implicitamente collaborano.
Fulvio Grimaldi

Annunci

5 thoughts on “L’allagamento della casa

  1. Si, Fulvio Grimaldi centra in pieno l’obiettivo. I piagnistei sion-buonisti sono il grimaldello istituzionale per fare di più….Overo, aumentare la pressione invasiva a scapito del popolo. Lo scopo è quello che Grimaldi puntualmente elenca. Aggiungerei che il meticciato imposto, ovvero l’abolizione delle razze (chi propugna il mondialismo ODIA le razze diverse i loro costumi e valori) è portatore, al meglio, di un folklore etno-edonistico, non certo di cultura, men che meno di ‘intergraZZione’.

    Ma ai pupazzi del regime demokratico poco importa di queste sottigliezze.

    Piccola nota a latere: ricordiamoci per conto di chi il massacro dell’Iraq fu compiuto…e non solo quello, in Medio Oriente. L’intero M.O. oggi è irriconoscibile. E non parlo solo della Palestina, massacrata ed occupata dal violento stato fantoccio dal ‘mitico’ nome di i$rae£e, ma di tutte le Nazioni che le componevano solo pochi decenni fa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...