Il falso allarme delle notizie false

Dalla Brexit all’elezione di Donald Trump per finire con il referendum sulla Costituzione italiana del 4 dicembre 2016, l’informazione indipendente ha battuto quella ufficiale ottenendo la fiducia e quindi il consenso degli elettori sulle proprie posizioni.
La reazione non poteva tardare e così, con il pretesto della lotta alle notizie false – le cosiddette “fake news” – è scattata un’articolata e imponente operazione di silenziamento e di vera e propria censura dell’informazione indipendente.
L’illuminante contributo di Enzo Pennetta.

Annunci

2 thoughts on “Il falso allarme delle notizie false

  1. Ci provano, ma ormai siamo “scafati”. Non crediamo più neanche ai fimlmetti che vediamo, propinatici dai veri gneratori di notizie fasulle, anche mal copia incollate. Sempre la stessa frittata bruciacchiata rivoltata e rivoltata, che né loro né i loro “ghost writers” hanno abbastanza inventiva e Fantasia. Ultimo esempio a parer mio ma anche a quella del’antipatico ma condivisibile in questo caso Filippo Facci… Chi viene sfiorato da Le Iene muore. Sono la versione spinta del Gabibbo Striscia La Notizia. Insieme sono il braccio armato del Piscione di Mummiasconi. In passato questi tivuari hanno avuto a che dire ed a che fare con trasmissioni dei “miracǿli” e del “mistero”. L’ultima “performance” a scopo circonvenzione di presunti incapaci è a cura della iena più iena di tutte le iene l’algidissima quasi surgelata Na da’ Toff…ah, guarita nel giro di due soli mesi dalla terribile malattia del secolo che non perdona chemio o non chemio, radio o non radio. Mi ricorda un’altra “graziata,” questa muta, Emmy con la kippah coroiata, anche lei “fortunosamente” viva e vegeta malgrado il malanno che non perdona. Esseri “Comuni” sarebbero già defunti. M5S dal rautino Luigino, la vicinanza con le iene t’ha stracciato. E’ vero che quelli che si dice non abbiate omesso di elargire sono denari di vostra spettanza, a differenza di quelli dei vostri “colleghi” che sono soldi “pubblici”, però l’onestà specchiata non dovrebbe sottrarsi ad alcun tipo di superficie riflettente …fare i furbi non paga, ve lo dice un demoNIO cristiano abbarbicato ormai solo alla sua sete di potere, sfancџlato a Ωorte il 4 dicembre 2016 dal 67 percento degli Italiani senza distinzione di colore, ubicazione cardinale, eccetera.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...