Il demagogo

Il demagogo è l’incarnazione dell’inganno perpetrato dai ceti superiori a spese di quelli inferiori; la sua tattica, i suoi mezzi, l’estensione sociale della sua attività sono proporzionali al compito che egli si è assunto. La sua statura, il suo livello mentale, la sua cultura, il suo linguaggio, lo stile che fa suo, variano a seconda del tipo di ingannatore e di coloro che debbono essere ingannati, perché il demagogo deve andare a genio tanto al primo che ai secondi: questi e quello devono poterlo comprendere e apprezzare; l’uno deve ritenerlo degno della sua fiducia, gli altri devono aver fede in lui.
Ernst Niekisch

Roma, 4 settembre -“Quando cambia un Governo è sempre un giorno importante per le istituzioni. L’Italia cambia spesso governo, anche troppo spesso. Ma l’Italia non potrà mai cambiare il proprio DNA: siamo un popolo con tanti difetti, certo. Ma siamo anche un popolo ricco di valori, di sentimenti, di ideali. Sappiamo accogliere, sorridere, amare. Noi non siamo carichi d’odio come qualcuno ci ha voluto dipingere in questi 14 mesi. E l’Italia non deve scimmiottare altri Paesi e ricette di popoli diversi: l’Italia deve fare l’Italia. L’Italia è bellezza, non odio. Sempre. Buona giornata a tutti”. Così Matteo Renzi su Facebook.
(ANSA)

2 thoughts on “Il demagogo

  1. Comunque sia salvini aveva gia’ tradito la fiducia degli elettori prima di far saltare il governo.
    Non ha mai usato la gente giusta l’ha tenuta in disparte e adesso ne paga le conseguenze.
    Non ha mantenuto nessuna promessa, aveva il ministero dell’interno che in ogni stato comanda e dispone e lui non l’ha minimamente usato.
    E’ meglio che ritorni alle origini delle radici del suo partito diventando un sussidiario del sud tirol vorspartei.
    La lega era gia’ lei stessa un utile strumento per deviare i consensi dei partiti della prima repubblica, esiste un documento che afferma che e’ stata creata dala famosa “transparency international” per dare una mano alle oligarchie finanziarie.

    "Mi piace"

  2. li doveva far ballae fino alla fine della “legislatura” le stalle della ue…ora siamo fritti…non vogliono dare sovranità al popolo del regno unito…figurarsi se fanno respirare noi Italiani il popolo sovr’ ano nel senso di seduto sopra le chiappe della faccia

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.