One thought on “La biopolitica della menzogna

  1. Si va bene tutto, ma le notizie false o gonfiate, non mi toccano. So che i giornalisti e i media se non hanno notizie le creano o le manipolano non tanto perché siano convinti, ma per poter mangiare tutti i giorni. Chi propone la notizia e non la infiocchetta ha il mio ascolto. Noi dovremmo avere solo paura dei giornalisti corrispondenti dall’estremo occidente oltreoceano quando affermano che Trump è il capo supremo dell’occidente e che tutti dipendono da lui. Mi sembra un voler leccare gli stivali a tutti i costi. Non guardo la Televisione delle notizie, la rete ne ha tante, sta a me scegliere. Mi soffermo talvolta, per curiosità, su alcune trasmissioni di canali “specialistici” . Sono tutte made in Usa e tutte hanno un cenno di propaganda. Cercano di esportare il loro tipo di giustizia, il loro modo di educare i figli, le loro macchine sono meglio di quelle europee ecc . Siamo circondati solo da esempi da non imitare per la nostra salute fisica e mentale.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.