Benvenuti in Palestina

27-gennaio

«Mia nonna fu uccisa da un soldato tedesco mentre era a letto malata. Mia nonna non è morta per fornire ai soldati israeliani la scusa storica per ammazzare le nonne palestinesi a Gaza. L’attuale governo israeliano sfrutta cinicamente e senza limiti il senso di colpa dei gentili per l’olocausto onde giustificare i suoi omicidii in Palestina».
Sir Gerald B. Kaufman, membro laburista del Parlamento britannico, ebreo di origine polacca.

[Dalla dichiarazione rilasciata il 15 gennaio u.s. durante il dibattito su Gaza alla Camera dei Comuni.
Qui il testo in lingua originale ed il relativo video]