La marchetta di Raitre

Lo scorso venerdì 26 settembre, Raitre ha trasmesso la seconda ed ultima parte del reportage di Riccado Iacona La Guerra Infinita, fortemente critico circa il ruolo della NATO quale fattore di pacificazione e stabilità nel Kosovo e nell’Afghanistan.
A pochissimi minuti di distanza, nel corso della trasmissione “Primo piano”, la stessa emittente ha mandato in onda un servizio realizzato da Nico Piro e Mario Rossi, intitolato Tra guerra e pace, sull’operato di ISAF ed in particolare del contingente italiano dislocato nel nord-ovest afghano.
Sotto la forma di un servizio informativo, si assiste al rinnovato tentativo propagandistico – in certi passaggi di spessore davvero modesto – di legittimare la presenza di forze militari straniere a seguito dell’occupazione del territorio afghano. Arrivando comunque ad ammettere, per quanto riguarda la componente italiana, anche le caratteristiche spiccatamente aggressive della cosiddetta Operazione Sarissa.
Guardare per credere.